Anna Utopia Giordano


1 Comment

Del 2012

28 gennaio 2012: riscoprire la Prima Fonte di Ispirazione
Internet, my only real home, e il giro del mondo in poche ore.
Land in Eden
La stella della sera – e quella del mattino – visibili a Nimega… insieme a the Illusionists!
12°C ad agosto, BubbleTeaBoxParkPopUpShopWhiteCliffs, una casa in 3 giorni, panchine a pagamento e “marrone + ciano”.
La moneta nel Tamigi in attesa di un bancomat.
Il Gilet smarrito e le righe b/n.
Il mio taccuino più triste.
Turn It Off“: non farlo. E sopportare gli intrecci. E la direzione delle scelte… in quanto “You are stronger than this“.
How to suffer.
Slegare i nodi (bianchi e rosa e rossi), 10 piani, i fuochi d’artificio, le campane, il cigno nero, la processione, le confessioni, le performances, le origini, i nomi, l’etimologia, i numeri, rimanere ancorata, rompere, il solaio, un lapsus, Er, energia statica, volontà dinamica out of control.
Ancora di più, i registri linguistici.
Gli ISO dei Fotogrammi.
l’Altra Parte: un Mondo senza di Noi denso di Caos… con uno psicocristallo.
Le iniziali dei miei sogni.
Il corpo e le Naked Truths.
Due pesi, due misure… in realtà identici e tutto rimane fermo (di nuovo).
E, a un giorno dal 2013, una sorpresa.

Advertisements


Leave a comment

Del 2011

ricorderò sempre del 2011…

What You See Is What I Got
[…] Il Sei agosto, di nuovo […]
Ji, Shi, Jiubian e Dixing
La possibilità della scelta e
la necessità della responsabilità.
[…] Sei Myriad Pro […]
“Tredici anni di solitudine” racchiusi in (un) MSG
Venus (l’evoluzione della mia nascita + un (b))
Gli Atti Impuri di Silvia, Lidia e Viola
Il Filo Spinato vestito di/da LBD
Un Byte into an Apple tra (b)ologna e Londra
Mischiarsi al virtu/re/ale e
giocare, anche, con i cartoni animaLi.
40 ISO di e per 40 Foto(grammi)
Pialla, fresatrice, (Sei x 8) 48 pezzi di legno, insieme a me, nel bagagliaio […]
il Pop di certe Bottles che perdono Gocce di
colore (dammi!) giallo.
Che c’è!
the Net.