Anna Utopia Giordano


Leave a comment

Evtušenko

[…]

Con gioia scorgo nuove paure:
la paura di non essere sincero col proprio paese,
la paura di avvilire con la menzogna le idee
che sono la verità stessa,

la paura di fanfaronare fino all’idiozia
la paura di ripetere parole altrui,
la paura di offendere gli altri con la sfiducia
e di credere troppo in sé stessi.

E mentre scrivo queste righe
talora involontariamente mi affretto,
ma le scrivo con la sola paura
di non scrivere con tutta la forza…

(Evtušenko)