Anna Utopia Giordano

Leave a comment

I ghostbuster e le meravigliose avventure del reticolo endoplasmatico…salveranno le indifese basi azotate dai nefasti intenti dello scheletro carbonioso ? Riusciranno ad affrontare corpo a corpo, fino all’ultima fermentazione lattica, lisosomi e mitocondri ? E nella valle dell’anafase cosa faranno per contrastare i malvagi microtuboli già pronti a separarli come fossero cromatidi ?!

Tutto procede…m’abbrutisco con garbo insieme ad Adimanto e Socrate

“ecco dunque, mio caro, ripresi, qual è a mio parere l’inizio, bello e gagliardo, donde viene la tirannide”

cerco di diventare Aristotele: sono ancora appena vacillante sull’identità del suo principio primo…rimango nella titubanza ancora per qualche giorno prima di affrontare la nuova identità…

Romagnosi, List e Smith litigano da due giorni seduti sul tavolo della mia cucina. Il primo continua ininterrottamente a sbattere la padella contro il frigorifero, il secondo accusa Romagnosi di sovraproduzione di onde sonore in territorio che non gli appartiene e senza alcun tipo di visto doganale e l’ultimo chiede a intervalli regolari thè al limone, di rigorosa produzione asiatica, con una goccia di latte.

Cattaneo, nell’intento di attuare una mediazione,  ha proposto pure di esporre il problema alla popolazione mondiale, passando per il digitale terrestre. Il problema si è spostato dalla difesa delle milizie nazionali alla scelta tra Vespa/Mentana..adesso sta lì: fissa la lettiera del gatto e ripete, a mò disco rotto e tono da RadioMaria, “colpa del protezionismo economico..coesione, cooperazione, condivisione…”.

AGOSTINO – Eccomi pronto, dì quello che vuoi. Ho deciso infatti una volta per tutte di sopportare questo lungo giro, né mi stancherò, tanta è la speranza di pervenire alla meta, alla quale, come avverto, stiamo tendendo.

RAGIONE – Bravo. Ma sta ben attento: quando vediamo delle uova del tutto simili, ti sembra che possiamo dire che qualcuna di esse è falsa?

AGOSTINO – Non lo credo affatto: tutte le uova se veramente sono uova, sono vere uova.

(da Soliloqui di Agostino – meglio noti come “Scritti della depressione e dell’oppressione: prima l’uomo o la gallina?“)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s